Siamo un consorzio che rappresenta le imprese toscane del settore calzaturiero, pellettiero e, più in generale, del sistema moda.

top

I risultati di Toscana Manifatture su La Nazione

La formazione di Toscana Manifatture è così qualificante che ben l’86% ha trovato un impiego nel settore calzaturiero. Ecco l’articolo di La Nazione di oggi:

Calzature, la formazione premia. Assunti in 137 dopo i corsi e stage.
Il bilancio del Consorzio «Toscana Manifatture» dopo 27 mesi di impegno al Polo Tecnologico Conciario.
In appena 27 mesi di attività di formazione, Toscana Manifattu­re ha sostenuto la formazione o la specializzazione di 161 sogget­ti di cui 1’86% (137) sono stai as­sunti nel settore calzaturiero. Un impegno, quello del Consor­zio che riunisce le aziende della scarpa pisana, che si tiene al Po­lo Tecnologico Conciario di San­ta Croce dove c’è la sede e do­ve c’è una manovia sperimenta­le e le attività tecnico-pratiche. Sono quindici i corsi già realizza­ti e terminati con ben 3334 ore di lezione e 52mila 920 ore di stage in azienda. Il consuntivo è presentato da Gianluca Papini, direttore di Toscana Manifattu­re. «Tutto questo lavoro ha aiu­tato il ricambio generazionale nelle aziende – dice – e portato ad un cambio importante di mentalità: ora i calzaturifici chie­dono personale giovane, opportunamente formato, da specia­lizzare poi in azienda. Un cam­biamento importante visto che prima la richiesta era solo verso personale già qualificato e con esperienza collaudata». Nel 2020 è già partito un nuovo cor­so per 13 persone che si conclu­de il prossimo 6 marzo. E’ in fa­se di svolgimento anche un cor­so nel settore dell’aggiuriteria dedicato a 9 candidati per un to­tale di 960 ore di cui 370′ di sta­ge. Nell’anno in corso si terrà anche un corso dedicato ai 16-18enni volto sia ad acquisire tecniche calzaturiere sia a porta­re soggetti che avevano abban­donato la scuola verso il diplo­ma: 2100 ore di corso di cui 800 di alternanza scuola lavoro dedicato a 12 soggetti. Partirà anche un corso sul taglio delle tomaie di 160 ore per 6 candida­ti.
C.B.

Fonte La Nazione